Influencer: esistono davvero? Ecco come diventarlo

GraficaTablet

Gli “influencer”: creature mitologiche? Chi sono e come si diventa influenti nel mondo del Web?

Fashion Blogger modaioli, Food Blogger e critici gastronomici, Social Media influencer dal seguito numeroso, esperti di cinema, giochi, musica  e viaggi on line: tutti accomunati dalla stessa esigenza di avere un pubblico.  E’ un utente web che, con un blog o con Social Network specifici, si rivolge ad altri internauti. Cosa rende un utente qualsiasi un “vip” degno dell’etichetta “influencer”? I numeri e le interazioni che genera. Non esistono parametri oggettivi. Su Twitter, ad esempio, si puo’ dire che sotto i 5000 followers non si può aspirare al ruolo in questione. Ma dipende da tanti fattori. Non e’ raro vedere utenti che cinguettano con piu’ following che followers, per dirne una. Stessa cosa per Instagram.

Nell’immagine sotto: Favij, considerato il “re degli youtuber italiani”. Il giovanissimo piemontese ne ha fatto una professione e dice di dedicare 5 ore al giorno alla realizzazione, montaggio e post dei suoi video visti da milioni di utenti.

Perche’ interessano gli influencer

Occorre distinguere tra “influencer” e “Vip”: il primo parte da zero, senza l’ausilio dei mass media tradizionali, costruendosi lentamente (e organicamente, cioe’ senza “comprare” pacchetti di fan e followers) una base di seguaci. I secondi godono sui Social di un’attenzione derivante dai media broadcast: sono gia’ conosciuti grazie alla tv, radio, giornali, libri, cinema.

la_crescita_ecommerce

Gli influencer interessano sia i brand che gli utenti “normali”. Le marche li cercano perche’ sono in grado di spostare opinioni, tendenze, acquisti grazie al fatto che c’e’ un forte legame di fiducia con loro. L’unico pericolo che corrono e’ quello di essere accusati, e succede spesso, di essere “venduti” al soldo delle aziende. Dal canto loro i brand cercano sempre più di coinvolgerli nei loro progetti per entrare nelle “conversazioni” sui Social.

Sotto: Clio Make Up, la piu’ influente Youtuber di trucchi e prodotti estetici.

Come diventare influencer

Ecco 10 elementi obbligatori per diventare “webstar”:

  1. Costanza nell’aggiornamento dei propri canali social
  2. Tempo dedicato alla costruzione dei contenuti
  3. Pazienza: per diventare “famosi” serve tempo
  4. Credibilita’ e competenza: bisogna sapere di cosa si sta parlando e dimostrarsi affidabili
  5. Studiare il mercato: ormai ogni argomento ha i suoi fornitori di contenuti multimediali. Studiare gli altri e’ fondamentale per capire cosa proporre
  6. Scegliere i canali giusti: Yotube per i video, Twitter per il copywriting, Facebook Page per i contenuti diversificati, Instagram per le foto. Uno non esclude l’altro!
  7. Aggiornarsi sempre, perche’ il web cambia rapidamente
  8. Avere un sito personale con i contatti per ricevere proposte di collaborazione e raccogliere i frutti del proprio lavoro
  9. Controllare la propria e-reputation, la reputazione online, per sapere cosa vedono di noi gli utenti
  10. Non mollare e perseverare anche se i numeri, inizialmente, potrebbero essere scoraggianti