Che pubblicita’ ci mostra Facebook?

ecommerce-2140603_960_720

C’erano una volta i media “broadcast”. Si stava seduti a guardare la televisione, ad ascoltare la radio, a leggere i giornali. C’era chi emetteva un messaggio e chi lo ascoltava, secondo uno schema unidirezionale della comunicazione. “Da uno a molti”, si dice in sociologia della comunicazione.

Il contenuto veicolato era periodicamente interrotto da messaggi pubblicitari che provavano a convincerci a comprare o a fare qualcosa. Speravano che rientrassimo nel “target”, il bersaglio giusto per chi fa marketing. In altre parole: immaginavano potessimo essere interessati alla loro pubblicita’. Con la diffusione di internet e dei social network, dalla seconda meta’ degli anni 2000, il modello e’ cambiato radicalmente, anche se il sistema “broadcast” non e’ ancora scomparso.

presentation-2405210_960_720

Adesso il sistema di comunicazione a cui guarda il merketer e’ quello che fino a 15 anni fa si poteva solo sognare: rivolgere il proprio messaggio pubblicitario solo a chi e’ interessato. Eta’, provenienza geografica, interessi, interazioni, ricerche pregresse: con internet e i Social Network l’advertising si e’ fatta specifica e precisa. Google e Facebook, i due attori principali del mercato dell’advertising online e dell’uso di internet,  sono principalmente canali di pubblicità Pay Per Click (PPC). Si tratta di una modalità di acquisto e pagamento di pubblicita’ online.  L’inserzionista paga una tariffa unitaria in proporzione ai click (click-through rate), ovvero solo quando un utente clicca effettivamente sull’annuncio pubblicitario.

mobile-phone-1917737_960_720

Ma se Google e’ un motore di ricerca e tiene traccia delle nostre ricerche, come fa Facebook a sapere cosa mostrarmi?

Facebook utilizza i seguenti dati per decidere quali inserzioni mostrarci:

  • Informazioni che condividi su Facebook (ad es. le Pagine che ti piacciono)
  • Altre informazioni su di te estratte dal tuo account Facebook (ad es. età, genere, luogo, dispositivi che usi per accedere a Facebook)
  • Informazioni che gli inserzionisti e i nostri partner di marketing possiedono e condividono con noi, come il tuo indirizzo e-mail
  • Le tue attività su app e siti Web esterni a Facebook

Altre informazioni più dettagliate possono essere trovate su Normativa sui dati e Normativa sui cookie di Facebook. Ecco dunque come fa Facebook a rivolgerci pubblicità mirate. Il punto chiave e’ sicuramente “i nostri partner Marketing” e le informazioni condivise.